Una giovane donna tormentata dal passato. Un giornalista assetato di verità.
Una storia d’amore burrascosa come il mare in tempesta.
Ophélie può permettersi però di affidare il cuore a un uomo? Forse è meglio che torni a casa prima che tutta la sua vita vada a rotoli!
Una storia d'amore che è anche una storia familiare intensa e travolgente su temi delicati e difficili come la malattia, il rapporto con la famiglia, il corpo, l’amicizia.

Rassegna Stampa

137602442_10159066493576730_2989236460963689814_n....
Intervista su Pienneradio organizzata dal Collettivo Scrittori Uniti che vi consiglio di seguire. Pagina facebook:
https://www.facebook.com/Collettivo-Scrittori-Uniti-384649478697620/
Sito: http://www.scrittoriuniti.com/



ARTICOLO SECOLO XIX

ARTICOLO SECOLO XIX

ARTICOLO VANITY FAIR

ARTICOLO VANITY FAIR

ARTICOLO SUL GIORNALE INTIMITA'

ARTICOLO SUL GIORNALE INTIMITA'

GQ.jpg
ARTICOLO SUL SETTIMANALE IL CAFFE'

ARTICOLO SUL SETTIMANALE IL CAFFE'

ARTICOLO SU BARI SERA

ARTICOLO SU BARI SERA

SEX.jpg
ARTICOLO SULLA RIVISTA WRITERS MAGAZINE ITALIA

ARTICOLO SULLA RIVISTA WRITERS MAGAZINE ITALIA

Pagina 1
ARTICOLO SULLA RIVISTA WRITERS MAGAZINE ITALIA

ARTICOLO SULLA RIVISTA WRITERS MAGAZINE ITALIA

Pagina 2

ARTICOLO SUL TG COM

ARTICOLO SUL TG COM

Come fare? Te lo spiegano due donne
Amisano e Origone:"A letto in 10 mosse"
 
Palestrati e sfigati, distratti e pignoli, cavernicoli e intellettuali noiosi: uomini di tutto il mondo, unitevi! Portarsi a letto una donna è davvero facile, basta seguire dieci semplici consigli. Parola di Laura Amisano e Cristina Origone, autrici del divertente “Come portarsi a letto una donna in 10 mosse”. Un libro che la giornalista e la scrittrice definiscono “frutto della disperazione”, un decalogo mirato agli uomini che vogliono ottenere “il massimo risultato con il minimo sforzo” ma che, allo stesso tempo, strizza l’occhio anche alle donne, in cerca sì di fugaci avventure, ma che perciò non sono disposte a passare sopra al bon ton. Dai consigli sul look a come comportarsi al primo approccio, da come impostare la conversazione a cosa fare nei momenti clou.
Base di partenza per l’uomo in cerca dell’ “amoruccio leggero leggero, che si dilegua al mattino, tra le goccioline di rugiada e lo scroscio dello sciacquone” è capire qual è quella che interessa e evitare “di sbavare e di lanciare occhiate a tutte”. E se a dirlo sono due donne, le dritte acquistano maggior credito. Tra le regole inderogabili c’è quella di non cercarsi come preda una donna acculturata e di non chiamarla “tesoro” dopo due minuti di conoscenza. Banditi anche i nomignoli “bimba” e “piccolina”, per niente afrodisiaci. Il consiglio è sì quello di essere autoironici ma, d’altrocanto, “se non sapete come si fa, state zitti e lasciate perdere”. Il rischio è quello di fare battute che non si capiscono e, peggio, riderne da soli. “Se sei troppo ignorante potresti perdere punti: sorridi, sorridi e versale da bere, cambia discorso e glissa in modo elegante”.
Ma in cima alla hit parade delle cose assolutamente da non fare c’è il consiglio di evitare di dire di avere quarant’anni e di vivere ancora con la mamma. No anche alle frasi fatte del tipo: “Non ci siamo già visti da qualche parte?” e “alla solita grazia da elefante”. Le autrici assicurano che, se seguite giudiziosamente, le indicazioni portano dritte all’obiettivo: “sesso a costo zero, in allegria e soprattutto senza pensieri”. E se dovesse andare male? Girare al largo: “Al largo, - raccomandano - una cosa da non fare mai è provarci con l’amica”!


Cinzia Morgante

Laura Amisano e Cristina Origone
COME PORTARSI A LETTO UNA DONNA IN 10 MOSSE
Pg 160, 10 euro
DelosBooks
 

www.tgcom.mediaset.it/libri/articoli/articolo371079.shtml
ARTICOLO WRITERS MAGAZINE ITALIA

ARTICOLO WRITERS MAGAZINE ITALIA

LE DONNE LO SANNO: 4 AUTRICI PER 12 RACCONTI. L'IN...

LE DONNE LO SANNO: 4 AUTRICI PER 12 RACCONTI. L'INTERVISTA MULTIPLA

ARTICOLO SU MENTELOCALE

ARTICOLO SU MENTELOCALE

PORTATELA A LETTO IN 10 MOSSE

Un manuale per educare noi maschi alla "botta e via". L'hanno scritto con ironia una milanese e una genovese. Potevamo non presentarvele?

www.mentelocale.it/16665-portatela-a-letto-in-dieci-mosse/